News

Curiosità dal mondo

02 Novembre 2018

FILIPPINE: riapre Boracay

Dopo sei mesi di chiusura riapre l'isola di Boracay, nelle Filippine. Il turismo di massa, con due milioni di visitatori l’anno e l'inquinamento derivante,  avevano costretto il presidente filippino Rodrigo Duterte a chiudere al pubblico l'isola, per proteggere le bellezze naturali
Nuove norme regoleranno la vita di Boracay, dalle restrizioni sull'accesso dei turisti, massimo 6000 al giorno, a quelle che vietano gli sport acquatici fatta eccezione per il nuoto, fino a delle misure specifiche per evitare che i liquami vengano scaricati direttamente nelle acque cristalline che bagnano l’isola. Molti hotel e ristoranti sono stati chiusi e al momento solo 160 strutture turistiche sono state autorizzate a riaprire i battenti.
Tra  le norme approvate, figura anche il divieto di fumare e bere alcolici in spiaggia e nelle aree pubbliche e la limitazione delle feste in spiaggia, al fine di mantenere l’ordine .
L’isola riaperta ai turisti il 26 ottobre,  si lascia alle spalle, speriamo per sempre, il passato e rinasce eco-friendly.

FUORI ROTTA

Viaggi targati L'Officina dei Viaggi fuori dalle mete classiche