News

Curiosità dal mondo

18 Giugno 2021

EU DIGITAL COVID CERTIFICATE

EU DIGITAL COVID CERTIFICATE

Che cos’è?
È una certificazione digitale e cartacea, che contiene un QR Code e un sigillo elettronico qualificato.

Che cosa certifica?
-Aver fatto la vaccinazione anti COVID-19
-Essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
-Essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

Come funziona?
Dopo la vaccinazione oppure un test negativo oppure la guarigione da COVID-19, la certificazione viene emessa automaticamente in formato digitale e stampabile dalla piattaforma nazionale.
L’utente riceverà una notifica via SMS o e-mail (verrà utilizzato il contatto comunicato all’atto della vaccinazione o del test)quando la certificazione sarà disponibile.
Il messaggio indicherà un AUTHCODE (codice di autenticazione)da utilizzare per recuperare la certificazione.

Quanto costa?
La certificazione è gratuita. Disponibile in italiano e in inglese e nelle sone dove vige il bilinguismo in tedesco o in francese.

Dove si ottiene?
- Sul sito: https://www.dgc.gov.it/web/ con accesso tramite Spid/Cie o tessera sanitaria unitamente al codice univoco ricevuto via SMS o e-mail
- Sul fascicolo sanitario elettronico
- Sull’ App IMMUNI
- Sull’ App IO 
- Con l’aiuto di medici di base o farmacie

Da quando sarà disponibile?
Le Certificazioni verdi COVID-19 associate a tutte le vaccinazioni effettuate a partire dal 27 dicembre 2020 verranno generate in automatico entro il 28 giugno.
Fino al 30 giugno 2021, le documentazioni rilasciate dalle Asl, laboratori, medici e farmacie attestanti l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dall’infezione o l’esito negativo di un test molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore antecedenti avranno la stessa validità della Certificazione verde COVID-19 - EU digital COVID certificate.

Da quando sarà operativo?
Dal 1° luglio la Certificazione verde COVID-19 sarà valida come EU digital COVID certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell’area Schengen.

Come avverranno i controlli?
Il codice QR Code contiene le informazioni essenziali e andrà mostrato  agli operatori autorizzati al controllo come ad esempio personale aeroportuale.  La verifica dell’autenticità del certificato è effettuata  esclusivamente tramite l’app VerificaC19 nel rispetto della privacy.
Se il certificato è valido, il verificatore vedrà un semaforo verde sul proprio dispositivo mobile e i dati anagrafici: nome e cognome e data di nascita.

 

Dal 1° Luglio viaggiare in UE/Paesi Area Schenge sarà più facile!